Repubblica e Costituzione

PORTAMI VIA FESTIVAL

Le culture democratiche saranno il perno fondante della proposta del PORTAMI VIA FESTIVAL.
Con momenti quali: dibattiti, proiezioni, letture e musica, arricchendo le celebrazioni ufficiali di un piacevole contesto fruibile dagli spettatori in forma dilettevole, nel rispetto intellettuale dei valori fondanti del patrimonio democratico, ulteriormente valorizzato dal nostro territorio.
Per saperne di più visita il sito https://www.portamiviafestival.com
 

Per una scuola di sana e robusta Costituzione: convegno sull’educazione civica a Nizza M.

Sarà presentato in anteprima sul nostro territorio un nuovo progetto per la formazione degli insegnanti, e più generale degli adulti e dei giovani, dedicato alla nostra Costituzione e alla sua profonda attualità. L’incontro si terrà venerdì 17 dicembre 2021 presso il foro Boario di Nizza M.to, con la collaborazione del Comune- Assessorato all’Istruzione e delle scuole di Nizza. Il progetto è frutto della collaborazione tra l’Azione Cattolica Regionale, l’Associazione Memoria Viva di Canelli e il Centro Studi Giorgio Catti di Torino, ed è il risultato del contributo di alcuni docenti dell’Università di Torino e di un gruppo di insegnanti delle scuole di Acqui, Alba, Canelli. Una proposta che ha ricevuto il sostegno del Consiglio Regionale – Comitato per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione - e la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale.

Progetto di Educazione Costituzionale Per una Scuola di sana e robusta Costituzione

Questa PROPOSTA intende offrire un percorso per l’insegnamento scolastico e per la formazione di giovani e adulti, segnalando strumenti e materiali, comprensibili anche dai più giovani e dai non addetti ai lavori, ma utili a cogliere gli essenziali elementi di significato della Costituzione, nelle sue origini e rapporti con la Resistenza e la storia dell’Italia e dell’Europa, come nei suoi sviluppi e profonda attualità nel nostro tempo.

UN PROGETTO PER L’EDUCAZIONE COSTITUZIONALE

In un tempo segnato da tanti cambiamenti culturali e sociali, in una società molto diversificata, diventa sempre più necessario comprendere quali sono gli elementi unificanti della convivenza civile. E ciò vale a maggior ragione per le nuove generazioni, che si trovano ad affrontare una realtà complessa, sovente senza strumenti di giudizio e valori di riferimento. Per questo, da tempo, si sente l’esigenza di sviluppare nelle scuole l’educazione civica, che proprio da quest’anno è entrata nell’attività scolastica ordinaria.

Convegno “Noi e la Costituzione” a Calamandrana

Il Comune di Calamandrana, in collaborazione con l’Unitre Nizza-Canelli, organizza per domenica 8 marzo, alle ore 15.30 un convegno dal titolo “Noi e la Costituzione”, allo scopo di approfondire alcune tematiche affrontate nel percorso della mostra. Interverranno come relatori: il professor Vittorio Rapetti, che, in qualità di curatore della mostra, presenterà i motivi che l’hanno ispirata e le linee guida scelte per la sua realizzazione, il dottor Massimo Fiorio, più volte Parlamentare, il cui intervento sarà incentrato sull’attualità dei principi costituzionali, e la dottoressa Lucilla Conte, costituzionalista dell’Università del Piemonte Orientale, che tratterà del tema “Donne e Costituzione”.

Educazione alla Cittadinanza Costituzione a scuola e in città

Mostra storico-didattica

Percorso di formazione/aggiornamento docenti

L’Associazione Memoria Viva di Canelli e l’Azione Cattolica Regionale del Piemonte-Valle d’Aosta mettono a disposizione delle scuole, dei Comuni e delle associazioni locali una proposta di conoscenza e approfondimento della Costituzione Italiana e del processo di unificazione europea.

La proposta consiste di due iniziative, già collaudate con buoni risultati: la mostra storico-didattica e il corso di formazione/aggiornamento per docenti.

Pagine